Stampa

TONSILLOLITO

Tonsillolito

Un tonsillolito è un calcolo tonsillare: concrezione di materiale piu' o meno solido, di colore bianco o giallastro che si forma nelle cripte tonsillari.

Molto spesso, e soprattutto nel caso di piccole dimensioni, i tonsilloliti tendono ad essere assolutamente asintomatici e pertanto solo rarissimamente raggiungono l'evidenza clinica.

Queste formazioni si compongono di resti di cibo, cellule morte della mucose e di batteri, calcificazioni. Vengono spesso eliminate con violenti starnuti. Spesso venono scambiati dal paziente per placche batteriche tonsillari o per tonsilliti croniche.

I tonsilloliti possono essere maleodoranti e provocare alitosi.

  

Automedicazione  
I tonsilloliti, benché difficoltoso da farsi a causa del riflesso faringeo, possono essere rimossi dal paziente usando vari metodi:

  • strofinare con uno spazzolino da denti
  • premere con un dito ben pulito o un abbassalingua il pilastro tonsillare anteriore.
  • degluttire con forza

Tonsilloliti che si sviluppino all'interno del tessuto delle tonsille non sono facilmente rimovibili, ma tenderanno a spostarsi alla superficie con il tempo. 

Terapia medica
La terapia medica è spesso inutile o inefficace. Il trattamento con antibiotici e o antiinfiammatori è del tutto inutile se sono assenti processi infettivi o infiammatori. 

Trattamento chirurgico 
La forma più aggressiva di terapia prevede la rimozione chirurgica del tonsillolito mediante curettaggio o con una tonsillectomia per rimuovere l'intera tonsilla 
La tonsillectomia rimuove definitivamente il problema.

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. 
http://it.wikipedia.org/wiki/Tonsillolito

Categoria: Cavo orale e Faringe
Visite: 15825

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.